piacere erotico
LOVEMOTION
LOVEMOTION

Piacere sessuale: un piacere senza rischi piace meno.

🔥 Saper vivere e godere del piacere sessuale non è sempre facile, ma se c'è un pò di rischio è più coinvolgente. Ecco le situazioni dove il piacere con rischio…piace di più. 😉

🔥❣ Un piacere senza rischi piace meno. (Ovidio)

Questo dichiarava Ovidio sul piacere.
Piacere maschile, piacere femminile, piacere fisico, piacere mentale, piacere del gusto, piacere sessuale… Il piacere ha tante sfumature… soprattutto quello di coppia.

Saper vivere e godere del piacere, qualunque esso sia, non è sempre facile. Ma se Ovidio avesse avuto ragione? Se veramente qualche piccolo rischio (calcolato) fosse la chiave di volta per migliorare ed enfatizzare il piacere di coppia?
Si sa il piacere è effimero ed unisce sensazioni, reazioni fisiche, emotività e coinvolgimento mentale e va da sé che non sia possibile crearne un identikit preciso, ma per ogni coppia viverlo in sinergia è sicuramente essenziale per una migliore complicità.

Quindi perché non farsi guidare dall’affermazione di Ovidio?

Keep risk and …enjoy pleasure. 💗 💗 💗

piacere erotico

Rischio e piacere erotico più intenso. 🔥 🔥 🔥

Che si sia amanti della filosofia o meno come non dare ragione allo storico poeta?

 Si sa un po’ di rischio, inteso come sperimentazione consenziente di nuove situazioni più o meno osé, può smuovere la monotonia e rivitalizzare la passione di coppia. Non servono circostanze rischiose, ma piccanti…un po’ hot e che magari permettano di concretizzare qualche fantasia inconfessata.

Il rischio evocato da Ovidio è inteso come trasgressione, dove la sua concretizzazione erotica sarà diversa  per ogni coppia.
Non necessariamente si dovrà scegliere situazioni al limite per stimolare quella vivacità emotiva tipica del rischio.
Quindi via liberà a tutte quelle esperienze che ognuno considera un po’ tabù e che possono creare emozioni insolite e nuove.
Potrà essere baciarsi appassionatamente in pubblico oppure concedersi una mise super sexy o provare il bondage ( ovviamente sempre con il consenso del partner) o provare ad usare sexy toys o sperimentare giochi di ruolo…

|Sponsorizzato

Insomma possono essere tante le sfumature del “rischio passionale” decantato da Ovidio.
Alcune situazioni sono considerate nell’immaginario erotico più hot e rischiose di altre e per questo più desiderate..

Ecco 3 situazioni dove il piacere con rischio…piace di più. 😉

> Sesso outdoor 🔥 🔥 🔥

Scelto da molte coppie giovani, ma anche da quelle più agée quando si desidera sperimentare una situazione diversa e stimolare la complicità di coppia, il sesso in auto è sicuramente una opzione con un rischio passionale calcolato e allo stesso tempo capace di rientrare in una esperienza dalle caratteristiche note.

Il fattore rischio è minimo, ma è importante ricordarsi che l’amore in auto non è privo di problemi.
Se si vuole evitare il reale rischio di essere accusati di atti osceni in luogo pubblico si può optare per una location alternativa come, ad esempio, l’offerta dei motel a tema dove, stanze allestite con ambientazioni insolite, esempio una bellissima Cadillac, possono permettere di vivere l’esperienza del sesso outdoor in auto senza problemi con rischio calcolato…provare per credere! 👍 .

> Sex toys…per giocare con il piacere 😍

Perché non giocare?
Il gioco è allegria e complicità… e cosa c’è di meglio per rivitalizzare e rinsaldare la passione di coppia?

Quindi bando ai tabù, alle opinioni bacchettone e alle paure di sembrare strani…
Proponete, sperimentate e giocate… insomma: godetevi il momento!

E’ importante ricordarsi che non tutti i sex toys saranno graditi …è imperativo provare per scegliere! Non fermarsi alla prima sperimentazione perché in commercio ne esistono tanti, diversi per tipologia, dimensione, funzione etc…
Da quelli più tradizionali a quelli eleganti e raffinati, super discreti quasi opere di design.
Beh il rischio perché no, super sexy potrebbe essere sperimentare un preludio passionale come la bellissima Katherine Heigl in “La dura verità” . 
La parte dell’esperienza del sex toys al ristorante è veramente esilarante, ma è un buono spunto per ricreare un gioco hot e ricco di complicità. Quindi come procedere?

Sceglierne uno adatto ad essere posizionato strategicamente negli slip… e consegnare il telecomando di azionamento nelle mani del partner….

Dimenticarsene ed andare a cena… Sarà il partner ad azionare le vibrazioni …😉
Beh sì il rischio di esibirsi in un remake della scena madre di “Harry ti presento Sally” sarà nell’aria, ma …. tutto risulterà molto, molto eccitante.

Quindi perché no… giochiamo con il giusto rischio passionale super hot per vivere una serata bollente. 🔥 🔥 🔥

piacere erotico

> Soft Bondage: posso legarti?

Tra le situazioni hot per eccellenza sicuramente primeggia il bondage.
Da Betty Page al più recente Cinquanta sfumature di grigio il bondage era e rimane very hot; capace, secondo molti, di rinsaldare con forza la complicità di coppia.

Bando ai timori e al falso mito che possa essere doloroso, soprattutto se si opta per il soft bondage.  
Il grado di intensità sarà deciso insieme al partner e non esiste una formula più o meno corretta… tranne che sussista il consenso del compagno/a e la volontà di ascoltarne il corpo e le sue reazioni.
Dalla sensuale e pudica sciarpa di seta alle più iconiche manette fino alla tradizionale corda l’arte di immobilizzare può suscitare emozioni emotive e fisiche molto intense dovute al coinvolgimento mentale di totale abbandono ed alle particolari posizioni che il corpo assume durante questa pratica.

Senza addentrarsi nel mondo sadomaso, dove il bondage utilizza catene, cinghie (…etc) e ponendo il corpo in posizioni spesso complesse, il rischio passionale enunciato da Ovidio si incarna nello sperimentare il controllo e l’abbandono totale. Questo nella coppia può essere molto eccitante.
Quindi perché no…via libera al soft bondage scegliendo sciarpe di seta, manette con peluche, cravatte etc..
Si potrà iniziare per gradi e sempre ricordando che è importante il consenso e la scelta condivisa.

Iniziare con semplicità, magari iniziando bendando gli occhi e legando i polsi, ( ….senza stringere troppo forte…)
Sarà molto eccitante perché il cervello entrerà in una dimensione di assoluta libertà poiché quando si è legati infatti la mente perde il controllo abbattendo le barriere.

Perché non provare …😉!

 

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email